Cesare Pietroiusti (1955, Roma, IT) è un artista visivo, fondatore e coordinatore di molti centri di ricerca, progetti e convegni d’arte.
Dal 1977 ha esposto in spazi privati e pubblici, deputati e non, in Italia e all’estero. Medico psichiatra, Pietroiusti ha sempre dimostrato un interesse specifico per le situazioni paradossali o apparentemente irragionevoli, comunemente non considerate o “considerate troppo insignificanti per diventare motivo di analisi o di rappresentazione”.
Tra i fondatori del Centro Studi Jartrakor di Roma e della “Rivista di Psicologia dell’Arte”, nel 1997 è stato fra gli iniziatori del progetto Oreste.
Invitato nel 1999 alla 48ª Biennale di Venezia, ha esposto, fra l’altro, nella sezione Aperto della Biennale di Venezia del 1990, alla Serpentine Gallery di Londra nel 1992, al Louisiana Museum di Humlebæk nel 1996, ad Art in General, New York, nel 2001. Negli ultimi anni il suo lavoro si è concentrato soprattutto sul tema dello scambio e sui paradossi che possono crearsi nelle pieghe dei sistemi e degli ordinamenti economici.
Nel 2007 ha fondato, in collaborazione con il collettivo Space di Bratislava “Evolution de l’Art” la prima galleria d’arte contemporanea che vende soltanto opere immateriali.


A blog about Wordpress design, development , Software and inspiration http://themesharebd.blogspot.com

Continuando a navigare sul sito accetterai l'uso dei cookie. Approfondisci

Le impostazioni su questo sito sono impostate su "permetti cookie" per darti un esperienza di navigazione ottimale. Se continui ad utilizzare questo sito senza cambiare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" darai comunque il consenso a utlizzarli

Chiudi