Gea Casolaro rivisita l’oggetto d’uso comune in chiave concettuale collocando una gomma da cancellare su entrambe le estremità della matita, invitando il fruitore a riflettere sul messaggio inciso sul fusto:

 

LA POSSIBILITÀ È NEL PENSIERO – THE POSSIBLE IS IN THE MIND.

 

Meglio specificare che l’oggetto, chiuso da due gomme, contiene al suo interno la grafite, dunque è una vera e propria matita che però viene privata della sua naturale destinazione d’uso. Sarebbe dunque possibile scriverci ma, per farlo, è necessario romperla, spezzarla, aprirla.

A blog about Wordpress design, development , Software and inspiration http://themesharebd.blogspot.com

Continuando a navigare sul sito accetterai l'uso dei cookie. Approfondisci

Le impostazioni su questo sito sono impostate su "permetti cookie" per darti un esperienza di navigazione ottimale. Se continui ad utilizzare questo sito senza cambiare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" darai comunque il consenso a utlizzarli

Chiudi